L’ora X è in arrivo e già pensi alle valige? Ecco la farmacia da viaggio che ti “salva” le vacanze.

Home / Notizie / L’ora X è in arrivo e già pensi alle valige? Ecco la farmacia da viaggio che ti “salva” le vacanze.
L’ora X è in arrivo e già pensi alle valige? Ecco la farmacia da viaggio che ti “salva” le vacanze.

Esigenze specifiche o paesi problematici a parte, la tua farmacia da viaggio dovrebbe comprendere:

  • cerotti, bende, garze, disinfettante e termometro;
  • un repellente per gli insetti;
  • un analgesico, per mal di testa, mal di denti e dolori vari;
  • un antipiretico, perfetta la classica tachipirina;
  • un antibiotico ad ampio spettro (prescritto dal medico);
  • un’anti-nausea,  per mal d’auto o mal di mare, soprattutto con i bambini: oggi esistono anche cerotti o bracciali che evitano il ricorso ai farmaci per bocca;
  • un farmaco contro l’acidità di stomaco, in caso di cambio dell’alimentazione abituale;
  • fermenti lattici per prevenire dissenteria, ma anche un blando lassativo;
  • un antistaminico in pomata e una crema per le infezioni;
  • un collirio decongestionante;
  • la melatonina, in particolare se cambi “fuso”.

Ricordati di leggere sempre con attenzione il foglio illustrativo di ogni farmaco, di utilizzarlo per pochi giorni e, in assenza di miglioramenti, di rivolgerti a un medico o all’ospedale.

Se il viaggio è lungo o vuoi approfondire l’argomento, puoi visitare il sito della Società Italiana di Medicina dei Viaggi e delle Migrazioni.

Ancora dubbi? Passa in farmacia: #siamoquiperte